Internazionale | Media4change

La strage di Charlies Hebdo chiama il nostro progetto a nuovi obiettivi
Dal 17 al 20 Gennaio ha avuto luogo in Lithuania l'incontro conclusivo del progetto “Address of Human Rights – Journalism” . Questo progetto internazionale, meglio noto come Media4change, è durato 2 anni e ha permesso a partner di  Lithuania, Bulgaria, Italia, Spagna,...
Cinque errori frequenti dei Media sulla vicenda di Charlie Hebdo
Il settimanale satirico Charlie Hebdo ha rappresentato il Profeta Maometto sula sua copertina nuovamente. Il Profeta è rappresentato mentre piange come piange il disegnatore della copertina.  Il titolo dice: "tutto è perdonato". Ad una settimana dal massacro di...
La vita non si ferma dopo il carcere
Vivere in carcere significa spendere la propria vita in una dimensione separata rispetto alla società, con gente che ha commesso i crimini più svariati. Più lunga è la reclusione, più difficile diventa ricominciare una nuova vita dopo essere stati rilasciati. Una...
Giornalisti europei impegnati nella lotta contro l’istigazione all’odio
Il corso di formazione  realizzato nell'ambito del progetto "Media4change” che ha avuto luogo a Trakai in Lithuania ha riunito 20 giornalisti provenienti da 14 diversi paesi europei. L'incontro è stato organizzato per discutere temi come l'etica e standard qualitativi...
Incontro internazionale per redattori: la responsabilità dei redattori nel trattare il tema dell’istigazione all’odio
Venuti dalla Bulgaria, dalla Repubblica Ceca, dal Danimarca, dall’Estonia, dalla Grecia, dall’Ungheria, dall’Italia, dalla Lettonia, dalla Lituania, dai Paesi Bassi, dalla Romania e dal Regno Unito, venticinque redattori ed editori della stampa cartacea, online e...
Giornalisti sempre in movimento con le loro ricerche
“A noi, giornalisti di tutta Europa, viene insegnato a prendere posizione, a guardare le cose da un punto di vista privilegiato. Per scrivere diversamente, dobbiamo pensare diversamente e questa è la principale sfida”, spiega la giornalista Alessandra Abate. Dato che...
Media4change continua a dare spazio ai Diritti Umani nel giornalismo
Iniziato nel 2013, il progetto Media4Change continua a fare il suo corso. Media4Change ha già portato a termine la metà delle attività programmate per novanta giornalisti provenienti da tredici paesi diversi che si sono riuniti allo scopo di lavorare per un...
Video sul corso di formazione per giornalisti Lithuania
Un gruppo di giornalisti internazionali ha partecipato al corso di formazione per giornalisti che ha avuto luogo in Lituania dal 10 al 13 Ottobre 2013. L'obiettivo che tutti i giornalisti professionisti che si rono riuniti è di apprendere di più sull'hate speech:...
Un invito per i redattori per condividere le loro esperienze
In Europa i movimenti populisti ed estremisti manipolano le paure della gente e i pregiudizi per costruire consenso per le loro politiche di divisione e odio in tempi di crisi economica. Incitare l'odio verso gruppi sociali impopolari è una classica strategia per...
Invito alla partecipazione al corso di formazione per giornalisti Lithuania 10-13 Ottobre 2013
Vuoi supportare un più alto standard di qualità nel giornalismo? Se credi che non ci sia spazio per il razzismo, la xenophobia e l'odio sui media, partecipa al corso di ofrmazione per giornalisti che si svolgerà in Lituania nell'ambito del progetto Address of Human...