10 ANNI DI SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO, L’ARCI CATANIA FESTEGGIA!


Sono passati già dieci anni da quel lontano 2002, anno in cui l’Arci di Catania ha ospitato per la prima volta dei volontari stranieri e inviato volontari italiani all’estero nell’ambito del Servizio Volontario Europeo, azione del programma comunitario Gioventù oggi Gioventù in Azione.

 

Anno dopo anno i volontari stranieri hanno dato un contributo essenziale e linfa vitale alla vita associativa dell’Arci di Catania: in tutti questi anni anche grazie a loro siamo riusciti a sviluppare nuove idee per le attività di inclusione sociale , promozione dei diritti e dialogo interculturale che sono al centro della nostra azione sul territorio catanese.

 

Arci Catania è stata inoltre una grande promotrice dello Sve nel territorio e ha contribuito ad inviare decine di volontari siciliani, impegnati in progetti Sve su svariati temi realizzati con partner in oltre 15 paesi dell’Unione Europea, del Sud Est Europa e del Caucaso. Molti di questi ex volontari SVE al loro rientro in Italia hanno deciso di impegnarsi in attività di volontariato o nell’impegno associativo, tutti sicuramente hanno “portato a casa” nuove competenze e abilità utili per la loro crescita personale quali cittadini consapevoli e per il loro futuro professionale.

 

 

Quest’anno l’Arci di Catania ha deciso di celebrare questo decimo anno di attività dedicando una giornata intera allo Servizio Volontario Europeo e al suo decimo anno come organizzazione di invio e accoglienza.

 

Mercoledì 6 giugno 2012 dalle ore 18:00 presso il Cortile CGIL via Crociferi, 40 Catania si susseguiranno diverse attività all’aperto come proiezioni di video/testimonianze di ex volontari, video/interviste ai giovani catanesi sulla conoscenza dello SVE, concorso fotografico per scegliere l’immagine di una post-card per la promozionale dello SVE e tante altre attività promozionali e si concluderà con musiche e danze fino alla mezzanotte.

 

Dalle 21:00 concerto con DAVIDE DI ROSOLINI + DIRTY DUCK + DJset.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *