Aiuti e solidarietà con la popolazione di Gaza


Care e cari,

 

come avete visto in questi giorni stiamo assistendo a  morte e distruzione sulla popolazione di Gaza. A violazioni ripetute del diritto internazionale, uso sproporzionato della forza.

Dopo la distruzione dell’asilo realizzato dalla cooperazione italiana, ieri è stata colpita una scuola delle Nazioni Unite e ci sono stati decine di morti e feriti. Ci mancano le parole per descrivere la sofferenza che ci raccontano gli amici e i compagni di Gaza e quelli nei Territori Occupati che si sentono impotenti e soli di fronte a questa ulteriore tragedia.

 

Non smetteremo di affermare che la giustizia deve prevalere, che la diplomazia, anche quella del nostro paese, deve assumersi le proprie responsabilità di fronte al popolo palestinese, che l’unica soluzione oggi deve essere il cessate il fuoco e l’embargo di armi per Israele.

 

In questi giorni come Arci e insieme alla Rete della pace abbiamo organizzato e partecipato  alle tante mobilitazioni svolte su tutto il territorio nazionale.

 

Oggi, anche a seguito delle molte sollecitazioni avute da parte dei comitati, indichiamo alcune opportunità per supportare direttamente e concretamente la popolazione di Gaza, chiedendovi di inviarle ai circoli e di usarle nelle numerose manifestazioni che si svolgeranno.

 

Le raccolte organizzate sono promosse da:
www.terredeshommes.it
www.unrwaitalia.org
http://www.recgaza.com/Default_en.aspx?id=4

Vi invitiamo a sostenere queste raccolte attraverso il versamento delle donazioni sul conto corrente intestato a:

Arci Cultura e Sviluppo, Via dei Monti di Pietralata 16, 00157 Roma.

Banca popolare etica, Via Parigi 17, – 00185 Roma C/C n. 00000508080

IBAN: IT96N0501803200000000508080

con le seguenti causali:

Causale 1. UNRWA Italia

Causale 2. Medicine Gaza

Causale 3. REC Gaza

Un caro saluto.

Un caro saluto e buon lavoro.

 

Francesca Chiavacci

Presidente Nazionale ARCI

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.