Invito alla partecipazione al corso di formazione per giornalisti Lithuania 10-13 Ottobre 2013


Vuoi supportare un più alto standard di qualità nel giornalismo? Se credi che non ci sia spazio per il razzismo, la xenophobia e l’odio sui media, partecipa al corso di ofrmazione per giornalisti che si svolgerà in Lituania nell’ambito del progetto Address of Human Rights – Journalism“. La scadenza per presentare la tua candidatura è il 15 Settembre!
mokymai
Esperti in giornalismo e diritto umani lavoreranno insieme a colleghi giornalisti di 5 diversi paesi dell’Unione Europea nel cercare nuove strategie contro l’istigazione all’odio. La combinazione tra l’esperienza degli esperti e la metodologia formativa ti permetterà di applicare nel tuo lavoro quotidiano le nuove conoscenze e punti di vista acquisiti durante il corso.

Inoltre il corso di formazione è solo l’inizio. Dopo il corso sarai invitato a partecipare ad una campagna giornalistica. Durante la realizzazione della tua inchiesta lavorerai in collaborazione con giornalisti di fama ed esperti sui temi trattati di almeno 7 diversi paesi dell’Unione Europea.

Se

  • lavori regolarmente come giornalista
  • vuoi scambiare esperienze e acquisire nuove conoscenze
  • se interessato nei diritti dei gruppi socialmente vulberabili e nel processo di liberazione dalla discriminazione i
  • puoi facilmente comunicare ed esprimerti in lingua inglese

Allora puoi fare domanda per il corso di formazione che avrà luogo in Lituania dal 10 al 13 Ottobre 2013 Then you are eligible to apply for the training course which will take place in Lithuania on the following dates: 10 – 13 October 2013.

Sul programma del corso :

Obiettivo di questo corso di formazione è supportare i giornalisti nel riconosere le provocazioni dell’incitazione all’odio e gli stereotipi e imparare a reagire in maniera adeguata . Il programma si basa su una metodologia che permette una chiara identificazione dei limiti , incoraggia il lavoro su competenze base e a trasformare le conoscenze in azioni concrete.

Il corso avrà il contributo di esperti interni ed esterni nel campo dei Diritti Umani, del Giornalismo e dei centri di ricerca. Ci saranno anche delle attività di simulazione sui temi delle minoranze e dei migranti.

Una campagna giornalistica sarà lanciata alla fine del corso di formazione e i partecipanti saranno chiamati ad applicare quanto appreso durante il corso per realizzare inchieste giornalistiche sui temi trattati. Riceverai un supporto dagli organizzatori e dagli esperti , durante la campagna con particolare riferimento ad un team di giornalisti con grande esperienza del centro  per il giornalismo investigativo nei paesi BaBaltic Investigative Journalism Centre  Re Baltica (un organizzazione no profit che produce giornalismo investigativo per l’interesse pubblico). Il tuo lavoro saraà pubblicato su una piattaforma internazionale per giornalisti, esperti e gruppi vulnerabili.

Formatori

Joy-Francis

Joy Francis

E direttrice responsabile di The Creative Collective Media e  direttorice esecutiva di Words of Colour Productions. Laureata in scienze politiche e attiva nel giornalismo dal 1992, Joy ha lavorato per b2b publications e per media comunitari delle minoranze e in radio nazionale come commentatore sui temi del sociale  per programmi come: the Local Government Chronicle, Pride magazine, Community Care, The Voice, The Guardian, BBC Radio London 94.9FM, BBC Radio 5 Live, ITV, Channel 4 online, Sky News and BBC1′s Watchdog. Nel 2000 è stata finalista nel premio della Commissione per l’uguaglianza Razziale nel premio Media Awards (categoria professionisti) nel 2001 ha lanciato il primo programma nazionale di tirocini nel giornalismo per minoranza nera, Asiatica con partner quali il Financial Times, The Times, Manchester Evening News and The Big Issue. Nel 2009 quest’iniziativa è stata riconosciuta tra i migliori 30 programmi  nel campo di media e diversità dalla Commissione Europea.  Joy è stata anche consulente per la diversità culturale la BBC e ha lavorato come consulente strategico di dipartimento governativi, ONG, associazioni no profit e università sui temi di media inclusivi come ad esempio il dipartimento dei trasporti di Londra, il British Council (Sud Africa e Europea), il  Runnymede Trust e l’università di Londra, Queen Mary. E’ formatore sulla questione del giornalismo e diversità in paesi come Ungheria,  Albania, Romania, Belgio, Slovenia e Repubblica Ceca e per organizzazioni come Articolo 19 e il Network Europeo contro il razzismo . Ha lavorato come professore associato presso il London College of Communication oggi collabora con Media Diversity Institute per sviluppare un nuovo master in Media e Diversità che è stato lanciato in collaborazione con l’Università di Westminster nel 2011. Joy è il presidente di “Reporting Migration, Race, and Ethnicity’. Joy è anche co-fondatore di Digital Women UK , che è stata lanciata il 25 Settembre 2013. Questa nuova iniziativa supporterà i praticanti particolarmente quelli appartenenti a minoranze etniche e culturali  per sviluppare il loro lavoro e raggiungere diversi target


Nicholas Nugent

nikolasFormatore consulente specializzato in Conflitti e Diversità e Media. Utilizzando esperienze acquisite in Irlanda del Nord e non solo, ha lavorato come formatore e consulente in paesi come Afghanistan, Somalia, i Balcani, il Caucaso e l’Indonesia.  Ha anche lavorato nelle repubbliche autonome dell’Ex Unione Sovietica e negli ultimi 2 anni nel mondo Arabo e in India per clienti come BBC Media Action, Media Diversity Institute, IREX, OSCE, European Union and UNDP. E’ stato membro dello staff della BBC specializzato nei paesi asiatici – e gestendo il network dei corrispondenti della BBC nel mondo.

Organizzatori

Il movimento “Media 4 Change“ è stato iniziato dal National Institute for Social Integration.  L’istituto ha attuato un programma di formazione per giovani giornalisti dal 2009. L’organizzazione mette insieme esperti di Giornalismo, Diritti Umani e di altri campi per lavorare su progetti comuni. Le inchieste giornalistiche realizzate dai giovani giornalisti sono pubblicate su diversi canali mediatici in Europa. Puoi vedere il portfolio del  programma portfolio qui.

Partners del progetto:

  • Arci Catania (Italia).
  • The Baltic Centre for Investigative Journalism Re:Baltica (Lettonia)
  • Media Diversity Institute (Regno Unito).
  • TDM International (Italia).
  • International Initiatives for Cooperation (Bulgaria).
  • Foundation Center for Economic Development (Bulgaria).
  • International Development Alliance. IDA (Bulgaria).
  • Concordia International Group (Spagna).

Dettagli:

Nome: Journalist training programme


Date: 10 – 13 Ottobre 2013 (arrivo il 9 Ottobre, partenza il 14 Ottobre)


Luogo: Lituania, http://www.tonyresort.lt/en (Anupriškių k. 2, Trakai district).


Numero partecipanti: 30


Costi:  Nessuno

Procedura per le domande:

Per fare domanda invia il form entro il 18 Settembre 2013.

Se hai dubbi o domande puoi contattare:  akvile@zmogui.lt.

Screen Shot 2015-01-28 at 4.03.00 PM

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.